Flavia Ferrucci

freelance writer, editorial contributor, content manager

Location icon Italy

I have a BA in Film Semiotics. While in university, I started working for english magazine Dazed & Confused, as an editor for their international project “Satellite Voices”. I was in charge of managing the italian editorial staff, organizing contributions as well as writing and editing many features myself. This experience led me to write about film and art as a freelance writer for many Italian and European publications, both on print and online. From 2013 up to the end of 2015 I was in charge of content of an online short films portal, for Italian independent distribution company Good Films. I co-developed this project from scratch, and attended several international festivals in search of shorts to distribute, dealing with producers and right-holders to obtain online exclusives for our portal and the blog we later launched on Huffington Post Italy. I also overlooked and managed every content featured on the portal, writing many articles and reviews myself. In 2015 I joined the organization of an Italian Film Festival, Il Gusto della Memoria. Other than overlooking the submissions, I also managed the Social Media accounts of the festival, in close contact with the Press Office. I’m currently translating and adapting films an tv-shows for Italian dubbing, at Sefit C.D.C.

Portfolio
Goodshortfilms
The Rise Of The Fashion Short

Il 'fashion film' come genere nasce in tempi recenti, ma la reciproca influenza tra moda e cinema, nel corso della storia, ha assunto le forme più disparate. Da numerosi stilisti famosi che hanno contribuito ai costumi di film alle numerose collezioni che riecheggiano il glamour cinematografico, gli scambi tra moda e cinema sono stati frequenti...

Goodshortfilms
The Artist is Absent: A Short Film on Martin Margiela

The Artist is Absent. È questo il titolo che la regista Alison Chernick ha scelto per il suo ritratto del più schivo e geniale dei fashion designers. Se da un lato strizza l'occhio a 'The Artist is Present', il documentario su Marina Abramovic, dall'altro è una perfetta sintesi di ciò che Martin Margiela ha significato...

Goodshortfilms
Le surreali animazioni di Jan Švankmajer

Quando il Guardian gli chiese di elencare i suoi dieci film animati preferiti, Terry Gilliam incluse "Dimensions of Dialogue", un corto del 1982 di Jan Švankmajer. Secondo Gilliam, le animazioni in stop-motion del regista ceco sono caratterizzate da una profonda inquietudine, una dimensione da incubo che scaturisce dal particolare uso di oggetti quotidiani ed anonimi...

Goodshortfilms
La rinascita del cortometraggio

Il New Yorker ha pubblicato ieri un lungo articolo di Richard Brody, il critico cinematografico della rivista, che si interroga sull'importanza dei corti e sulla necessità di dare maggiore attenzione a questa forma filmica. Brody fa una lunga panoramica sui grandi registi della storia del cinema che si sono confrontati con il cortometraggio, da Pasolini...

Goodshortfilms
Afronauts - il Programma Spaziale dello Zambia

Siamo negli anni 60: il mondo è diviso dalla guerra fredda e gli Stati Uniti e la Russia sono nel pieno della corsa allo Spazio. Mentre l'opinione pubblica internazionale osserva le due potenze rincorrersi nel progetto della conquista dell'universo, in alcune parti dimenticate dal mondo e dalla storia c'è chi sogna in grande.

L'Huffington Post
08/25/2016
Perché il Festival Internazionale del Film di Roma snobba i cortometraggi?

Il corto rappresenta una zona franca in cui si ha la piena libertà di sperimentare, è il terreno fertile in cui si formano i talenti di domani. Questo universo in continua evoluzione ha trovato nel web uno dei canali preferenziali tramite i quali raggiungere un vasto pubblico, ma questo non giustifica la totale esclusione dal Festival...

Goodshortfilms
Prima Online: Riverbero

Una poltrona, degli elettrodomestici, alcuni scorci di una Torino deserta... dei solenni movimenti di macchina ci guidano per ambienti differenti, fino a soffermarsi sul vivo cemento armato di un enorme palazzo. Ci troviamo all'Istituto Nazionale di Ricerca Metrologica di Torino, dove è presente una "camera riverberante".

Zero
I 25 film da non perdere alla Festa del Cinema di Roma

Proprio quando tutti la davano spacciata, la Festa del Cinema si libera dei fronzoli, elimina i premi, aguzza l'ingegno - come spesso si fa quando non ci sono abbastanza risorse finanziare per far quadrare il cerchio - e sfodera un programma niente male, andando a pescare pellicole di richiamo internazionale come di ricerca.

Dazed
01/03/2012
Best of Rome

Earlier this year in March, Dazed and Swatch unveiled a brand new website dedicated to daily, exclusive stories from the world's most exciting cities and new creative hubs. Satellite Voices is led by our local city editors, on the ground across Tokyo, Paris, Shanghai, Moscow, Munich, Rome, Santiago and Dubai, celebrating each region's fresh, emerging talent alongside homegrown cultural icons.

Zero
Le 10 serie da non perdere al Roma Fiction Fest

Banale e anche superfluo dirlo, ma è sempre più assodato che le serie tv stanno rivoluzionando l'intero mercato della produzione video, nonché quello della sua fruizione, vedi la nascita di un canale apposito sul colosso Sky, o Netflix che per il suo sbarco in Italia ha deciso di usare la serie Narcos come traino.

Twitter icon